API: ALLEANZA RUTELLI CON FIORI, PRESTO AMBIENTALISTI E LIBERALI

(AGI) - Roma, 23 mar - “Questa campagna elettorale e’ deprimente. Ci si contrappone con asprezza sul filone tradizionale pro o contro Berlusconi. E’ un copione che si ripete da 16 anni. Nessuno si occupa di temi regionali come sanita’, lavoro, infrastrutture, ambiente”. Francesco Rutelli incontra oggi al Senato Publio Fiori (Rinascita Popolare-Rifondazione Dc) ed annunciano congiuntamente che “ci sara’ presto la nascita di un terzo polo che puo’ diventare il primo polo della democrazia italiana. Questo bipolarismo e’ fallito”.

In un comunicato l’Api annuncia: “Il cantiere politico avviato da Alleanza per l’Italia e’ in movimento. All’indomani delle elezioni regionali nascera’, infatti, una nuova aggregazione con l’apporto di molti movimenti e soggetti politici. E’ prevista una iniziativa nazionale degli ambientalisti che aderiscono ad API. Sara’ lo stesso Rutelli a parlarne giovedi’ pomeriggio a Milano. Presto si terra’ anche una ‘convention’ dei liberali che aderiscono al progetto politico di Alleanza per l’Italia, i cui rappresentanti sono gia’ presenti in oltre 700 comuni in tutto lo Stivale. Si iscrive in questo processo la collaborazione con la componente cristianodemocratica che fa riferimento a Publio Fiori. Il presidente di Alleanza per l’Italia sara’ oggi in Basilicata dove API, fondata appena tre mesi fa, giochera’ un ruolo importante per far vincere la coalizione di centrosinistra”.(AGI) Mal